FAE Stories

Germania

La Bickhardt Bau è una società attiva da oltre cinquant’anni nel campo della costruzione stradale. Con oltre 2.500 dipendenti, Bickhardt Bau è una delle principali imprese di costruzioni della Germania. La sua sede si trova a Kirchheim/Hessen, nella regione dell’Assia.

Il responsabile del dipartimento di Ingegneria Meccanica della società si occupa anche del parco macchine e dell’acquisto di nuove macchine. “La MTM/HP è la nostra prima FAE. L’abbiamo acquistata attraverso FAE Central East Europe nell’aprile del 2022” racconta.

Un acquisto che si è rivelato subito molto utile, visto che poco dopo la Bickhardt Bau ha attivato un grande cantiere stradale nella Bassa Sassonia, in località Volpriehausen. “Siamo stati contattati per la realizzazione di una tangenziale tra le cittadine di Volpriehausen e Bollensen: abbiamo quindi attivato un cantiere davvero imponente, si parla di 600.000 m² di superficie” specifica la società. “La particolarità di questo cantiere è che dobbiamo trattare materiali con forte presenza di pietre di diametro fino a 30 cm per i quali le nostre frese e stabilizzatrici classiche, sia portate da trattori che semoventi, non erano adatte. Non offrivano infatti la capacità di ridurre la granulometria e di resistere all’urto durante la frantumazione”.

Quali lavorazioni state effettuando? “Ci occupiamo principalmente di stabilizzazione del terreno e di frantumazione di pietre. In particolare, dobbiamo trattare e riqualificare 180.000 m³ di terreno roccioso (un misto di argilla, fango e arenaria), il tutto con una profondità di fresatura richiesta di 0,3 metri. Avevamo indicazioni precise anche sulla granulometria del materiale lavorato: la dimensione richiesta era di 0/63 con max. 5% di sovradimensionamento”. Per fortuna la FAE MTM/HP, abbinata a un trattore Fendt 936, è stata all’altezza della sfida. ”La FAE si è rivelata funzionale ed efficiente, oltre che molto versatile. Possiamo frantumare blocchi di arenaria da 0,2 m³ e - con lo stesso modello - migliorare notevolmente la qualità del sottofondo in terra di un’area rocciosa di circa 80.000 m².”

Il tutto con un’unica macchina multifunzione dalle dimensioni contenute e dall’estrema manovrabilità, facile da trasportare su strada e all’interno del cantiere.

Tra le caratteristiche più apprezzate? “La camera di triturazione a geometria variabile”, che garantisce risultati ottimali in termini di frantumazione. Il volume della camera aumenta infatti in funzione della profondità con una riduzione dei consumi di carburante e un incremento della velocità operativa.

Per ulteriori informazioni: MTM/HP

Grazie a: bickhardt-bau.de

Condividi la tua storia con noi! Scrivi a: fcarlet@fae-group.com