FAE Stories

Austria

Vivere a contatto con la foresta

Il comune di Schwarzau im Gebierge, situato nella Bassa Austria meridionale (Niederösterreich) tra le montagne Rax e Schneeberg, occupa una superficie di circa 192 km². Si tratta del terzo comune più grande della Bassa Austria, ma vi abitano soltanto 646 persone. Ciò significa che ogni abitante ha a disposizione circa 30 ettari di territorio. Lo spazio sembra proprio non mancare ma la maggior parte della zona è densamente boscosa.

È normale, quindi, che una gran parte della popolazione sia occupata nella silvicoltura e nella lavorazione del legno. Questo è anche il caso di Josef Ottersböck che vive nel villaggio di Vois.
Come imprenditore forestale indipendente è molto impegnato, poiché tra i suoi clienti c'è anche l'amministrazione locale, che possiede più di 400 ettari di foreste e ne ha in gestione diverse centinaia.

"Ci sono tra i 40 e i 50 chilometri di strade forestali che si snodano attraverso le foreste", spiega Ottersböck. "Mantenerli sempre curati e accessibili è spesso una sfida e richiede i macchinari giusti. Hai decisamente bisogno di una buona fresa".

Il suo cliente ha cercato su Internet, dice, e ha scoperto la FAE SFM. Poi lo ha accompagnato alla fiera di Tull per un'ulteriore valutazione.

Alla fine entrambi hanno trovato quello che cercavano presso lo stand della Mauch, commerciante di macchine agricole e forestali e rivenditore FAE per l’Austria. La fresa era sullo stand e la consulenza ricevuta è stata estremamente competente ed energica.

"Siamo rimasti colpiti", sorride Ottersböck. "Sia dalla macchina che dalla nostra consulente. Anche questo ha inciso sulla nostra decisione d’acquisto”.

Ora che la FAE SFM ha un bel po' di ore di funzionamento sulle spalle - o meglio sul rullo - Josef trae una prima conclusione. E sembra che sia molto soddisfatto.

La FAE SFM è una macchina multifunzione (150 - 300 cv) tra le più recenti nella linea FAE Land Clearing.
Può frantumare sassi con un diametro di 30 cm e fresare tronchi con un diametro di 40 cm fino a una profondità di 30 cm. Rispetto ad una fresa convenzionale, la trasmissione a ingranaggi ruota quasi due volte più velocemente. Perciò è dotata di un sistema di raffreddamento dell'olio.

"Lo standard di qualità è estremamente alto", dice. "L'acciaio è eccellente e la macchina stessa è molto robusta e solida. Assolutamente di prima classe, bisogna dirlo". E così Josef Ottersböck e la sua nuova fresa forestale FAE possono ora sfogarsi come vogliono: sicuramente hanno a disposizione foreste sufficientemente estese.”

 

Per informazioni: www.mauch.at  

Condividi la tua storia con noi! Scrivi a: fcarlet@fae-group.com

Per ulteriori informazioni: SFM