FAE Stories

AUSTRIA

La gestione del territorio in Austria

La tutela dell’ambiente è un tema di grande attualità, che passa anche attraverso una corretta gestione del territorio. Mantenere l’ambiente in condizioni ottimali significa effettuare periodicamente una serie di lavori che aiutano a prevenire i danni dovuti, ad esempio, ai fenomeni naturali.

Attraverso questa serie di lavori, conosciuti con il nome di “Land Clearing”, è infatti possibile prevenire il dissesto idrogeologico, consentire ad un bosco di crescere meglio e ai fiumi di non trovare ostacoli durante il loro percorso. Questi lavori di manutenzione rappresentano il core business della ditta austriaca Ebermann Kommunaldienstleistungen che opera a Hatzenbach, nel sud dell’Austria.

Il proprietario, Gernot Ebermann, possiede diverse macchine professionali, per lo più acquistate presso il rivenditore Mauch di Burgkirchen, sul confine con la Germania e storico partner di FAE GROUP in Austria. Il suo motto è “La qualità non è una coincidenza”, infatti possiede diverse macchine FAE, che utilizza regolarmente per effettuare le sue commesse presso privati ed enti pubblici.

Tra i lavori che esegue con maggiore frequenza c’è la trinciatura di piante attraverso bracci di 12 - 8 o 6 metri, la manutenzione di pendii ripidi e di fossi, lavori di fresatura nei boschi o in aree grandi o piccole, lavori di fresatura in profondità o di ceppi, produzione di energia a partire dal legno, così come vari altri lavori di gestione forestale.

In questo caso, però, desidera raccontarci nello specifico la sua esperienza con la trincia UMH/S/HP acquistata nel 2019. “Il motivo che mi ha spinto ad acquistare questa macchina è il fatto che anche una trincia abbinabile a trattori fino a 500 cavalli potesse avere una sorta di turbo, il sistema High Power, appunto” spiega Gernot. “Si tratta di un enorme passo in avanti rispetto al passato. Questa trincia offre un risultato di lavoro eccezionale e si abbina perfettamente al mio trattore da 400 cavalli. E poi sono convinto che FAE sia davvero il top”.

Gernot ha apprezzato in particolare la qualità costruttiva della trincia e l’amore per i dettagli per cui FAE è conosciuta nel mondo: la macchina secondo lui è costruita davvero bene. Le nuove controlame Spike Pro, in particolare, sono più grandi e meglio distribuite: il risultato è un trinciato ancora più fine. Una menzione speciale va anche al rivenditore Mauch, presso il quale ha acquistato molte delle sue macchine: grazie alla ricca offerta di modelli e ai consigli di Marie Mauch, è infatti riuscito a comporre un parco macchine che risponde perfettamente alle sue esigenze e che gli permette di offrire un ottimo servizio ai suoi clienti.

Per informazioni: mauch.at

Ebermann Kommunaldienstleistungen: ebermann.co.at

 

Per ulteriori informazioni: UMH/S/HP

 

Condividi la tua storia con noi! Scrivi a: communications@fae-group.com