FAE Stories

Uruguay

La Martin Bianchi Movimento de Suelos è una piccola azienda con 7 dipendenti che si occupa di lavori stradali in Uruguay. Fondata a Carmelo (Uruguay) nel 1998, ha un parco macchine di 10 unità, 2 delle quali sono FAE: una UML/EX/VT 125 e una UML/SSL/VT 150, entrambe acquistate nel 2022 presso il rivenditore FAE per l’America Latina “Recursos Organicos”.

La FAE UML/EX/VT è una trincia forestale con rotore a utensili fissi per escavatori da 14 a 20 tonnellate. Grazie alle sue dimensioni e ai suoi vantaggi in termini di robustezza, affidabilità e prestazioni, è uno dei modelli di trincia più rappresentativo della gamma FAE per escavatore. La UML/SSL è invece una trincia forestale con rotore a utensili fissi per minipale da 75 a 120 CV. Robusta e compatta, è anch’essa uno dei modelli di maggior successo della gamma FAE.

Una delle prime opportunità di utilizzare le due nuove macchine per la Martin Bianchi Movimento de Suelos è arrivata da Montevideo, la capitale del Paese. A poca distanza dalla città era infatti necessario pulire e disboscare il terreno sottostante le linee elettriche che forniscono energia ad alcuni quartieri cittadini.

“Ci occupiamo di manutenzione di spazi verdi e aree forestali dal 2015, ma grazie alle due nuove FAE abbiamo introdotto un sistema di lavoro innovativo per l’Uruguay” racconta il proprietario della ditta, Martin Bianchi. “Abbiamo iniziato a disboscare il terreno sotto le linee elettriche per prevenire gli incendi e rendere possibili rapidi interventi di manutenzione e riparazione all’impianto, quando necessario.”

Grazie all'innovazione portata da Martin Bianchi con l’introduzione delle trince FAE, i cittadini di Montevideo possono ora godere di un servizio elettrico migliore. “Ho scelto di utilizzare questo tipo di trince perché dovevo lavorare in una zona con un elevato tasso di umidità e perché dovevo essere in grado di spostare agevolmente la macchina su lunghe distanze. Devo dire che, per entrambe queste esigenze, sono stato molto soddisfatto dalle prestazioni delle due FAE”.

“È stato grazie a loro se siamo riusciti a lavorare oltre 400.000 m² di terreno” racconta Martin. “Abbiamo usato entrambi i modelli in nostro possesso, impiegando la UML/EX/VT 125 con un escavatore JCB 160S e la UML/SSL/VT 150 con una minipala JCB T330”.

Opinione generale sulle due macchine? Martin non ha dubbi e afferma: “Sono davvero molto soddisfatto delle nostre due testate FAE, in particolare dei motori VT che migliorano la produttività del lavoro, producendo di più in meno tempo. Siamo rimasti favorevolmente colpiti anche dalla durata degli utensili: sono molto resistenti e lavorano per molte ore prima di dover essere sostituiti. Così i nostri operatori possono lavorare anche in zone con la presenza di rocce e pietre.”

 

 

Per ulteriori informazioni: UML/EX/VTUML/SSL/VT

Grazie a: www.recursos-organicos.com

 

Condividi la tua storia con noi! Scrivi a: fcarlet@fae-group.com